Guanciale: Che cos’è? Cucina, Ricette, Dove Acquistarlo di Qualità

guanciale: guida completa

Guanciale: Che cos’è? Cucina, Ricette, Dove Acquistarlo di Qualità

Sebbene guanciale possa essere una parola sconosciuta, non c’è niente di difficile nel mangiare il salume italiano ricco e salato.

Chiamato anche guanciale o guanciale di maiale, questo taglio di carne ricorda la pancetta in quanto è grasso.

 

  • Guanciale a Tranci

    4.40 Su 5

    Prodotto artigianale di qualità

    Stagionatura: 90 gg

    Formato: 450 g – 2 kg

    Per questo prodotto è consigliato, nei mesi di Luglio e Agosto, la scelta del servizio con TRASPORTO REFRIGERATO (DA…

    7,9135,12

Cos’è il guanciale?

Prelevato dalla guancia di un maiale, il guanciale è un pezzo di carne ricco e grasso che spesso viene stagionato prima di essere utilizzato.

Il guanciale si trova principalmente nei primi piatti italiani dell’Italia centrale in zone come l’Umbria e il Lazio e la Calabria.

Due dei piatti più comuni o conosciuti che caratterizzano il guanciale includono gli spaghetti alla carbonara e l’amatriciana, che includono entrambi parte della carne nella salsa.

Il sapore del guanciale permea ogni boccone e conferisce alla salsa una ricchezza di umami e una spina dorsale un po ‘salata e vellutata.

Sebbene le guance di maiale possano essere ottenute crude, la maggior parte del guanciale è stagionata.

 

 

Come cucinare il guanciale

Tagliare a cubetti o gettare una fetta sottile di guanciale sulla padella e lasciar cuocere a fuoco lento nel proprio grasso, rendendo croccante il pezzo di carne disponibile.

Da lì o raffreddare o aggiungere i pezzi caldi a un’insalata, mescolata con le uova, sopra la pizza o in qualsiasi cibo che potrebbe usare un pugno di sapore di maiale.

Se affettato, il guanciale cotto è ottimo in un panino o anche servito come contorno con verdure e pane croccante.

Poiché è stagionato, la carne non deve essere cotta.

Provalo freddo e tagliato a fettine sottili su un tagliere di salumi, un panino, sulle verdure e avvolto intorno alle verdure che poi vengono grigliate.

La carne può aggiungere molto sapore a qualsiasi piatto senza appesantirlo e, poiché è ricca di grassi e ricca di gusto, non è necessaria una grande quantità.

Ecco perché il guanciale viene spesso mescolato con pasta e salse.

 

 

Che sapore ha il guanciale?

C’è un sottofondo di pancetta nel sapore del guanciale, ma senza quella nota affumicata rivelatrice.

Nel complesso, il guanciale ha il sapore di una fetta di maiale grassa, salata e ricca e quando viene affettata sottilmente, si scioglie in bocca.

Si abbina perfettamente a quasi tutti i cibi, ma soprattutto a verdure e formaggi.

 

 

Guanciale vs Bacon

Sebbene queste due carni possano essere scambiate con l’altra, provengono da parti diverse del maiale.

Il guanciale viene tagliato dalla guancia e la pancetta proviene dal dorso, dalla pancia e dal lato dell’animale.

Poiché c’è meno carne disponibile per animale, è un taglio di carne più costoso. Inoltre, non è così facile da trovare come la pancetta.

Il grasso sul guanciale risulta inoltre più raffinato, con meno cartilagine, cosa che gli conferisce una consistenza vellutata, che è meglio mangiare su un tagliere di salumi.

La più grande differenza tra questi due tagli, tuttavia, è la mancanza di affumicatura nel guanciale, poiché la pancetta è tradizionalmente affumicata.

 

Guanciale a tranci © conforti

Ricette Guanciale

In termini di cottura con guanciale, chiamato anche guanciale o guanciale, ha molte somiglianze con la pancetta, il che significa che puoi sostituirlo in molte ricette che richiedono quegli ingredienti; non sorprende che affiora molto nei primi piatti.

Usane un po ‘per abbellire una zuppa o un piatto di verdure, oppure rendilo protagonista della cena con uno di questi piatti.


Pasta Con Pomodoro E Guanciale


Pancetta Pizza


Patate Gratinate Con Formaggio E Pancetta

 

 

Dove acquistare Guanciale

Storicamente, il guanciale viene importato dall’Italia, il che significa che molto probabilmente i mercati italiani o le specialità gastronomiche di lusso lo porteranno come parte dei loro salumi.

Tuttavia, molte piccole aziende americane stanno creando sempre di più le proprie.

La guancia di maiale non si trova spesso nel normale negozio di alimentari, anche se alcuni mercati più piccoli con banchi di carne pieni potrebbero offrirla.

Il guanciale può essere acquistato online da molti produttori affidabili come la nostra macelleria.

 

  • Guanciale a Tranci

    4.40 Su 5

    Prodotto artigianale di qualità

    Stagionatura: 90 gg

    Formato: 450 g – 2 kg

    Per questo prodotto è consigliato, nei mesi di Luglio e Agosto, la scelta del servizio con TRASPORTO REFRIGERATO (DA…

    7,9135,12

 

 

Conservazione del Guanciale

Una volta affettato, il guanciale può essere conservato in un sacchetto ermetico in frigorifero.

La carne si manterrà in questo modo per circa una settimana a 10 giorni, anche se se si tratta di una guancia di maiale solida potrebbe essere fresca per circa un mese.

Puoi anche congelare il guanciale come faresti con la pancetta, in un contenitore sigillato.

 

 

Nutrizione e benefici del guanciale

Non c’è molto da fare per il guanciale in termini di nutrizione.

La sua composizione principale è sodio e grasso, con una traccia di proteine ​​e ferro.

Ci sono quantità molto piccole di potassio e ferro, ma il punto principale del consumo di guanciale non è per la nutrizione: un po ‘fa molto e aggiunge un sapore più profondo e migliora altri cibi.

 

 

Team Tenute Conforti

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello:

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop
    Iscriviti alla lista d'attesa Ti informeremo quando il prodotto sarà disponibile. Per favore lascia il tuo indirizzo email valido qui sotto.
    Apri la chat
    Hai bisogno di aiuto?
    Ciao posso aiutarti?

    Ti rispondiamo nei seguenti orari:

    Dal Lunedi al Venerdì
    Mattina: dalle 8:30 alle 13:00
    Pomeriggio: dalle 16:00 alle 19:30

    Sabato
    Mattina dalle 8:30 alle 12:00