9FF588D0-0FA0-4294-ADDA-EC3E426A224C
EA81187A-860B-4B49-86FB-1FA91D74D8A7

Patata della Sila Igp Buccia Rossa- prodotto di Montagna

Patata rossa della sila igp originale

Patata della Sila Igp Buccia Rossa- prodotto di Montagna

3,29

Esaurito

3,29

Confezione da 1,5 Kg

Patata a Buccia Rossa 

La Patata rossa è indicata per gli gnocchi e per i fritti

Availability: Esaurito Categoria:

Descrizione

Patata della Sila Igp Buccia Rossa – prodotto di Montagna

La Patata della Sila IGP si riferisce al tubero, a buccia gialla o rossa e a pasta gialla oppure bianca, ottenuto dalle varietà Agria, Desirèe, Ditta, Majestic, Marabel e Nicola della specie Solanum tuberosum L.

Metodo di produzione

I tuberi-seme da cui proviene questa patata devono essere certificati secondo le norme sementiere nazionali.

Il terreno deve essere adeguatamente preparato, in modo che non sussistano ristagni d’acqua.

Deve essere effettuata la rotazione colturale con tempistiche precise (solanacee assenti per almeno due anni).

L’aratura può essere effettuata nei periodi autunnale o primaverile.

La semina viene eseguita, di norma, nel periodo che va da metà aprile fino alla fine di giugno, mentre i tuberi sono raccolti dalla seconda metà di agosto fino al 30 di novembre.

Le operazioni di raccolta possono essere eseguite sia manualmente che con mezzi meccanici.

La conservazione del prodotto ha luogo in locali riparati, al coperto, che devono comunque essere areati per favorire l’asciugatura.

La Patata della Sila IGP deve essere conservata al buio a temperatura ambiente per un periodo di massimo otto mesi e comunque non oltre il 30 aprile dell’anno successivo.

In alternativa, può essere tenuta in apposite celle frigorifere con temperature comprese tra 5 e 10°C e umidità pari al 93-98% per un massimo di 10 mesi, e comunque non oltre il 30 maggio.

È vietato l’utilizzo di sostanze chimiche antigermoglianti.

Aspetto e sapore

La Patata della Sila IGP ha forma variabile dal tondo all’ovale allungato, il calibro va da un minimo di 28 fino a oltre 76 mm. La buccia è consistente così come la polpa.

Le varietà Agria, Ditta, Marabel e Nicola hanno buccia e polpa gialle; la Majestic ha buccia gialla e polpa bianca mentre la Desirèe ha buccia di colore rosso e polpa gialla.

Zona di produzione

La zona di produzione della Patata della Sila IGP interessa alcuni comuni dell’Altopiano Silano, nelle province di Cosenza e Catanzaro, nella regione Calabria.

Storia

La coltivazione della patata nel territorio dell’Altopiano Silano ha da sempre rappresentato una grande risorsa per le comunità locali, che hanno potuto svilupparsi e crescere grazie al commercio di questo rinomato prodotto.

A testimoniarne l’importanza, nel 1955, nasce il Centro Silano di Moltiplicazione e Selezione delle Patate da Seme e già negli anni Ottanta l’area risulta tra le prime in Italia per ampiezza di impianti di lavorazione.

La notorietà e la fama sono state alimentate anche dalle numerose manifestazioni che negli anni sono state dedicate alla patata silana, molte delle quali ancora oggi continuano a richiamare folle di visitatori.

Tra le maggiori vi è la “Sagra della Patata della Sila”, che si svolge ogni anno, dal 1978, a Camigliatello Silano.

Gastronomia

La Patata della Sila IGP si conserva fino a otto mesi se mantenuta al buio e a temperatura ambiente.

Per l’elevato contenuto di sostanza secca e per l’ottima consistenza della polpa anche dopo la cottura risulta idelale per la frittura.

Per le singole varietà possono essere individuati, inoltre, specifici usi in cucina, che ne esaltano le caratteristiche: la Desirèe, ad esempio, oltre ai fritti è ottima anche per gli gnocchi; la Ditta per gli arrosti e i bolliti; la Majestic per il purè mentre la varietà Nicola si esprime al meglio con la cottura al vapore e al forno.

La Patata della Sila IGP è un contorno ideale per la carne e per il pesce, ma la cucina regionale la abbina ottimamente anche alla pasta asciutta.

Informazioni aggiuntive

Peso 1,50 kg

3 recensioni per Patata della Sila Igp Buccia Rossa- prodotto di Montagna

  1. 5 di 5

    BERGAMO DAVIDE (proprietario verificato)

    Ottimo prodotto da consigliare sicuramente agli amici.

  2. 5 di 5

    Ciro Negri (proprietario verificato)

    Perfette, sanissime e buone.

  3. 5 di 5

    Marina Froso (proprietario verificato)

    Devo dire le patate sono una vera delizia.. consigliatissime!


Aggiungi una recensione